Tesi di Laurea di Alessia Cirincione

Anno: 2011-12
Università: Università degli Studi di Torino
Facoltà: SCIENZE DELLA FORMAZIONE
Relatore: Marisa Rosalba Pavone
 

DISLESSIA: "UNA MALATTIA GENIALE?" - Quadro teorico, esperienze e prospettive di intervento

Il titolo scelto intende porsi in modo provocatorio. L'idea di un'attenzione critica alla questione della dislessia nasce dalla consapevolezza che ancora troppi bambini, ogni giorno, soffrono di "discriminazione" a scuola; inoltre, ancora troppi adulti non sanno cosa fare o confondono dati, interpretazioni, azioni e giudizi, rendendo inefficaci e spesso dannosi gli interventi attivati. Questo lavoro di tesi propone di indagare in modo approfondito le possibili cause, gli effetti, le interpretazioni teoriche, le indicazioni operative e normative per cercare di comprendere e di aiutare questi "alunni difficili e strani". La tesi si pone come strumento per sviluppare un'idea su che cosa può significare avere una dislessia, incontrare difficoltà nello studio e nella vita quotidiana scolastica ed extrascolastica; in sostanza, per aiutare ad orientarsi in un settore così ampio e complesso come quello dei DSA. L'elaborato si divide in due parti: la prima riguarda i quadri teori di riferimento (caratteristiche e concezioni della dislessia; teorie di apprendimento e normative sui DSA); la seconda parte riporta le esperienze e le prospettive di intervento (contesto famiglia, scuola e identificazione delle difficoltà di apprendimento).

 
 
Questa tesi non è disponibile nel database di Tesionline.

Non hai trovato niente di tuo interesse? Prova ad inserire una frase di ricerca: