Laurea liv.I di Noemi Marcolongo

Anno: 2009-10
Università: Università degli Studi di Torino
Facoltà: LETTERE E FILOSOFIA
Relatore: Tullio Telmon
 

LE PERCEZIONI DEI VIUCESI SULLA LORO PARLATA FRANCOPROVENZALE

Questa tesi è il frutto di un'indagine condotta presso i viucesi per verificare quali siano le loro opinioni circa la parlata locale francoprovenzale. Dopo aver presentato l'area d'indagine nei suoi aspetti geografici, economici, linguistici e storico-artistici, viene illustrato il metodo d'inchiesta ponendo particolare attenzione agli informatori e al questionario ad essi sottoposto. In seguito, i dati vengono rielaborati e riorganizzati in capitoli che trattano i seguenti argomenti: repertorio linguistico dei viucesi (prima lingua d'apprendimento, conoscenza ed utilizzo di piemontese e patois, alternanza dei codici in diversi contesti comunicativi); rapporto degli informatori col loro dialetto (attaccamento ed opinioni circa la sua diffusione e le sue caratteristiche); percezioni diacroniche (opinioni degli intervistati riguardo alle differenze dialettali fra le varie generazioni e previsioni circa il futuro del loro dialetto); percezioni diatopiche (opinioni dei viucesi riguardo alla comprensibilità della loro parlata locale, percezione delle differenze fra il viucese e i dialetti dei Comuni limitrofi e fra le varie frazioni del Comune stesso). Il penultimo capitolo tratta di un test di riconoscimento: ad alcuni informatori sono stati fatti ascoltare otto brani tradotti dall'italiano alla forma dialettale di altrettante frazioni del Comune in oggetto, onde verificare quale fascia d'età fosse più abile nel riconoscere la provenienza dei brani e quale parlata fosse maggiormente riconoscibile. Infine, nell'ultimo capitolo vengono messe in luce, tramite l'ausilio di carte linguistiche, le differenze sia fonetiche sia lessicali fra le varie frazioni viucesi, così come sono percepite da un gruppo di cinque intervistati. Inoltre viene aperta una breve parentesi sui proverbi e le parole cadute in disuso. Ovviamente segue la bibliografia.

 
 
Questa tesi non è disponibile nel database di Tesionline.

Potrebbero interessarti queste tesi DISPONIBILI:

Non hai trovato niente di tuo interesse? Prova ad inserire una frase di ricerca: